Album
Urlo e Non Mi Senti
2010 - Epic Records, Sony BMG
Condividi
Tornerò... Tornerò meno fragile
Resterò alla finestra mentre un altro giorno passa in fretta
Resta lì pure in silenzio,
giudica ora che non avrai più paura di soffrire ancora
 
Dormi tranquillo e stai lontano dai miei sbagli.
Intanto che riposi io continuo a chiedermi
perché urlo e poi tu non mi senti
E dimmi se a volte poi mi cerchi tra la gente
e se è soltanto pioggia o sono lacrime
Allungo le mie mani ma tu sei distante
 
Sparirò come pioggia nella sabbia
Brillerò tra le stelle,
chiudi gli occhi e riuscirai a toccarmi
Dicono che non si può rinascere.
Facile dirlo per chi non ha incontrato la tua pelle
E dormi tranquillo e stai lontano dai miei sbagli.
Intanto che riposi io continuo a chiedermi
perché urlo e poi tu non mi senti.
E dimmi se a volte poi mi cerchi tra la gente
e se è soltanto pioggia o sono lacrime
allungo le mie mani ma tu sei distante.
 
Proprio ora che allungo le mie mani ma tu sei distante
 
E dormi tranquillo e stai lontano dai miei sbagli.
Intanto che riposi io continuo a chiedermi
perché urlo ma tu non mi senti.
© 2018 Sandrina & Family s.r.l.
Tutti i diritti sono riservati - Privacy - Cookies