Album
Cadere piano
2018 - Sony Music
Condividi
Ci sono notti che non hanno fine
Ci sono stelle attente a non cadere
E resto ancora sveglio per guardarle
Cercando invano il modo di imitarle
In questo cielo terso così grande
Dove ogni sogno unisce le distanze
Ed io vorrei solo per un istante
Restare accesa anche a luci spente

Che cerco ancora di calmare il vento
Per questo cielo sempre più violento
Trovare il modo di fermare il tempo
Mentre l’amore resta in movimento
Vorrei cadere piano, solo cadere piano
Che sia più vicino, ancora più lontano
Vorrei cadere piano, solo cadere piano

Ci sono frasi che non ho mai detto
Ma solamente scritte sopra a un foglio
Lasciato e chiuso dentro quel cassetto
Insieme a qualche sbaglio un po’ di troppo
Ci sono storie perse in uno sguardo
Altre che invece ti conservi dentro
Perché non si cancella mai un ricordo
Ma si ritorna a capo dopo il punto

E cerco ancora di calmare il vento
Per questo cielo sempre più violento
Trovare il modo di fermare il tempo
Mentre l’amore resta in movimento
Vorrei cadere piano, solo cadere piano
Che sia più vicino, ancora più lontano
Vorrei cadere piano, solo cadere piano

Vorrei cadere piano, solo cadere piano
Che sia più vicino, ancora più lontano
Vorrei cadere piano, solo cadere piano

E cerco ancora di calmare il vento
Per il mio cielo sempre più violento
Troverò il modo di fermare il tempo
Mentre l’amore resta in movimento
Fammi cadere piano, solo cadere piano

Vorrei cadere piano, solo cadere piano
Che sia più vicino, ancora più lontano
Vorrei cadere piano, solo cadere piano

Vorrei cadere piano, solo cadere piano
Che sia più vicino, ancora più lontano
Vorrei cadere piano, solo cadere piano

Fammi cadere piano, solo cadere piano

Fammi cadere piano, solo cadere piano
© 2018 Sandrina & Family s.r.l.
Tutti i diritti sono riservati - Privacy - Cookies